mercoledì 9 luglio 2014

Come cucire un prefold


Oggi il postino mi ha portato una graditissima sorpresa: il tanto atteso libro di Giorgia Cozza "Pannolini lavabili".
Ho avuto modo di conoscere personalmente Giorgia a maggio, in occasione della presentazione del suo precedente libro "Tutte tranne me" nella mia città. Giorgia è una mamma semplice, spontanea e molto molto cordiale, e il suo modo di scrivere rispecchia in pieno la sua personalità.
"Pannolini lavabili" è una guida non solo per i genitori che vogliono avvicinarsi al mondo dei pannolini di stoffa, ma anche per coloro che li stanno già usando e che hanno qualche difficoltà nel capire come gestirli al meglio. Il libro include una sezione "fai da te", dove alcune mamme, artigiane per lavoro o per diletto, spiegano come cucire in casa i vari modelli di pannolini. A suo tempo Giorgia mi aveva proposto di contribuire alla sezione di cucito con un tutorial su come confezionare un prefold usando materiali di riciclo, proposta che sono stata onorata di accettare.
Propongo il tutorial anche a voi che seguite il mio blog, nella speranza di invogliarvi sia a usare i lavabili sia a mettere in funzione la macchina da cucire (il classico "due piccioni con una fava!).

Vediamo dunque come cucire un pannolino prefold taglia 1 (dai 2,5 ai 6 kg circa) usando materiali recuperati in casa. Vi servirà un taglio di stoffa di cotone (vecchie lenzuola andranno benissimo) e del tessuto assorbente (felpa o spugna di cotone ma anche più strati di flanella). Nello specifico, per questa lezione ho utilizzato una federa in più della parure copripiumino Alvine di Ikea (vengono vendute con ben 4 federe!) e dei ritagli di spugna di cotone, che possono essere recuperati da un vecchio asciugamano.

MATERIALE OCCORRENTE:
  • Una striscia di tessuto alta cm 41 e lunga cm 150
  • 1 o 2 inserti interni in spugna di cm 14x41 in cotone o altro tessuto con pari assorbenza
  • Forbici affilate, squadra, stecca o metro da sarta, matita, spilli


PROCEDIMENTO:

  1. Stirare la striscia di tessuto a metà per il senso della lunghezza, ottenendo un rettangolo di cm 41x75 (prima piega).
  2.  Prendere in mano la prima piega e portarla verso l'interno stirandola a 21 cm come da foto (seconda piega)

  3. Dalla seconda piega misurare cm 31, piegare un'altra volta verso l'interno e stirare (terza piega). Alla fine di questa operazione dovrebbero rimanere circa 23 cm di tessuto.
  4. Riaprire i lembi stirati e posizionare gli inserti assorbenti a metà tra la seconda e la terza piega.

  5. Dopo aver posizionato l'inserto assorbente richiudere i due lembi di tessuto, prima quello da cm 23....

  6. ...e poi quello da cm 21

  7. Effettuare una cucitura a punto dritto a margine della prima piega per fermare inserti e tessuto esterno.

     
  8. Eseguire una seconda cucitura a circa 10 cm dalla prima per fermare l'altro lato dell'inserto.
    Prestare attenzione ad accompagnare bene i vari strati di tessuto sotto il piedino per non cucire le antiestetiche pieghette dovute al cattivo scorrimento di più strati di stoffa.

  9. Rifinite i margini superiori con un punto zig zag alto e sufficientemente fitto
    Et voilà: il vostro prefold è finito....




    ...e pronto per essere indossato!


    Per preservare i vestitini dal bagnato sopra il prefold va messa una mutandina cover impermeabile, che vi insegnerò a cucire nei prossimi tutorial. 
    Potete trovare utili spiegazioni sui vari modi di piegare un pannolino prefold nel blog PannolMumu.

    Vi auguro buon lavoro e arrivederci al prossimo tutorial
    Barbara TreTopini



2 commenti:

  1. Grazie Barbara per il tutorial, ho da poco comprato una macchina da cucire e con il prossimo in arrivo volevo provare ad usare i prefold alla nascita, proverò ad usare qualche asciugamano e lenzuolo di flanella, di quest'ultimo secondo te quanti strati?
    grazie Ciao Erica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Erica, complimenti per la tua nuova macchina da cucire!
      La flanella si presta benissimo per cucire prefold, è assorbente e morbida e se proviene da vecchie lenzuola è pure a costo zero, che volere di più? ^_^
      Usala pure seguendo le istruzioni del tutorial, ovvvero un unico pezzo lungo cm 150 e alto cm 41. Una volta ripiegato verrà fuori un prefold a 4 strati ai lati più l'inserto in spugna al centro, più che sufficiente per le piccole pipì di un neonatino.
      Per un prefold di taglia maggiore dovrai aumentare le misure in proporzione e magari aggiungere qualche strato supplementare nel centro ma senza esagerare per non imbottire troppo il pupo, tenendo a mente che quanti più strati di tessuto metti tanto più lungo sarà il tempo di asciugatura.
      Buon lavoro, e fammi sapere com'è andata!!!
      Ciao
      Barbara

      Elimina